Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

 LA SCUOLA PARTECIPA ATTIVAMENTE AI PROGETTI EUROPEI

Il documentario #ANNEFRANK. VITE PARALLELE ripercorre con la giovane attrice Martina Gatti i luoghi di Anne e delle superstiti della Shoah e ci suggerisce come relazionarci al web e ai social, a riconoscere ed evitare il bullismo in tutte le sue forme.

Come sarebbe stata la vita di Anne Frank se fosse sopravvissuta ai giorni di Auschwitz e Bergen Belsen? Cosa ne sarebbe stato dei suoi sogni e dell’adolescenza di cui scriveva nei suoi diari? E che tipo di identificazione si crea oggi in una ragazzina della stessa età di Anne e di Kitty dopo una visita nel Memoriale di Bergen Belsen?

Che comunicazione può sviluppare coi suoi coetanei per condividere i pensieri che quella vicenda le trasmette?

Certo, Anne, deportata ad Auschwitz e poi a Bergen-Belsen, dove morì di stenti tra il febbraio e il marzo del 1945, è diventata negli anni un’icona di cui si è scritto e detto moltissimo.

Questo documentario vuole anche focalizzare il suo ruolo di testimone con una modalità di racconto fortemente contemporanea, perché il suo approccio alla vita, lo sguardo sulle cose, la profondità della scrittura insieme al taglio giornalistico dei suoi scritti, la rendono capace di parlare direttamente ai giovani d’oggi, sintonizzandosi sulla stessa velocità di rete, con immediatezza e sensibilità straordinarie.

#AnneFrank. Vite parallele, diretto da Anna Migotto e Sabina Fedeli, è prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital in partecipazione con RAI Cinema, in collaborazione con l’Anne Frank Fonds di Basilea e con il Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa. È patrocinato da UCEI, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.

  • Per organizzare la matinée, comunicate la richiesta della scuola all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e verificheremo con il cinema la disponibilità per la data scelta.
  • Il costo del biglietto è di 5 euro a studente e il numero minimo è di 80 partecipanti a proiezione.
  • Per ulteriori informazioni: Maria Chiara Buongiorno Tel. 02/8051633